Abu Dhabi Enterprise

ottobre 14, 2008

Ho creato una landing page con layout elementare contenente alcune informazioni su Abu Dhabi.

www.abudhabienterprise.com

Annunci

SafeBoot, chi lo conosce?

novembre 9, 2007

SafeBoot

SafeBoot® Content Encryption™ è una soluzione di cifratura basata su un filter driver. Abilita gli amministratori a definire quali file, e tipologia di dati deve essere cifrata, li cifra poi in modo trasparente ed automaticamente. L’utente non percepisce che c’è un processo di cifratura decifratura in corso, non è richiesta alcuna interazione utente e non c’è alcuna perdita di prestazioni del sistema. I file confidenziali possono essere da quegli utenti o da quel gruppo di utenti cui è stata assegnata, previa autenticazione, la chiave di encryption che abilita l’accesso ai file.

Read the rest of this entry »

Ci riprovo…

Sono diventato ormai abituale frequentatore di geekissimo, onde per cui, dopo aver partecipato al contest precedente partecipo anche a questo.
Il contest è sponsorizzato da OlloStore.

Ed ecco il link per raggiungere il post relativo al contest

Se vinco apro anche io un concorso e metto in palio il mio Nokia 3310 :-D

È stata scoperta qualche ora fa una vulnerabilità di SQL Injection nella piattaforma di WordPress inerente il file xmlrpc.php.

La falla è sfuttabile solamente se si ha accesso al blog della vittima come utente con il ruolo di “Subscriber” il ruolo standard assegnato agli utenti registrati. In questo caso il problema è serio in quanto l’ attaccante può riuscire a scaricare tutti gli hash delle password compreso Admin.

Attenzione perchè è già stato pubblicato l’ exploit

Al momento l’ unico metodo per risolvere il problema è:

Editare a manina nel file xmlrpc.php la riga:

$max_results = $args[4];
con
$max_results = (int) $args[4];

Tutto Google in una pagina

maggio 31, 2007

 

Perchè Google.com mette a disposizione la sola pagina di ricerca mentre sappiamo tutti che ha altre molte funzioni?

Se vi va di scoprirle andate su Simply Google

simplyg.jpg

Fonte: www.raymond.cc

Bella pensata di Geekissimo, lui con una spesa penso di neanche 100 euro si fa pubblicità e aumenta il suo PageRank.

Geekissimo ha messo in palio un iPod Shuffle, il bellissimo lettore Mp3 dell’Apple a chi inserisce questo articolo nel proprio blog e lo link nel blog di Geekissimo.
Geekissimo iPod Shuffle
Di seguito riporto il regolamento:

1. Il premio in palio è un iPod Shuffle da 1gb dell’Apple, colore a scelta, con incisione laser “www.geekissimo.com”, comprensivo della spedizione.

2. Potranno partecipare tutti i lettori di Geekissimo che parleranno di questo contest nel proprio blog o nel proprio sito, se decidete di partecipare segnalatelo nei commenti qui sotto entro e non oltre le ore 24.00 di domenica 3 giugno 2007.

3. Il vincitore sarà estratto a sorte tra tutti i partecipanti, ad ognuno verrà assegnato un numero da 1 a 90, e sarà l’estrazione del lotto sulla ruota di Roma (la prima successiva alla fine del contest), a designare il vincitore. Se i partecipanti dovessero essere più di 90, procederò ad un estrazione in diretta tramite webcam collegata con il sito Ustream.tv.

4. Il contest ha una durata di 14 giorni e finirà domenica 3 giugno 2007 alle ore 24.00.

Per maggiori informazioni o per iscriversi al sorteggio andate alla pagina ufficiale.

DELL Ubuntu $oft

maggio 22, 2007

Questo articolo che vi sto riportando è un semplice copia incolla di un articolo preso dal blog di GizMo il quale afferma che la Microsoft guadagna anche se la DELL vende i suoi pc con installato Ubuntu Linux.

Aderisco anch’ io alla protesta.

Microsoft mangia anche sui Notebook con Linux !!!

Questa e’ una di quelle cose che mi fa andare in bestia, ci prendono per i fondelli !!! Questo e’ un’appello a tutti gli utenti Linux che in queste settimane esultano per il fatto che Dell ha iniziato a vendere Notebook con Linux. NON e’ vero ! Diffondete questo link su tutti i siti che parlano di Dell e dei notebook con ubuntu o venduti con disco vuoto !!!

ladro.jpg

Ero intenzionato ad accontentare una volta per tutte quelle persone che tramite http://www.linuxsi.com mi mandavano email chiedendomi notebook senza Windows. Read the rest of this entry »