Tutto Google in una pagina

maggio 31, 2007

 

Perchè Google.com mette a disposizione la sola pagina di ricerca mentre sappiamo tutti che ha altre molte funzioni?

Se vi va di scoprirle andate su Simply Google

simplyg.jpg

Fonte: www.raymond.cc

Bella pensata di Geekissimo, lui con una spesa penso di neanche 100 euro si fa pubblicità e aumenta il suo PageRank.

Geekissimo ha messo in palio un iPod Shuffle, il bellissimo lettore Mp3 dell’Apple a chi inserisce questo articolo nel proprio blog e lo link nel blog di Geekissimo.
Geekissimo iPod Shuffle
Di seguito riporto il regolamento:

1. Il premio in palio è un iPod Shuffle da 1gb dell’Apple, colore a scelta, con incisione laser “www.geekissimo.com”, comprensivo della spedizione.

2. Potranno partecipare tutti i lettori di Geekissimo che parleranno di questo contest nel proprio blog o nel proprio sito, se decidete di partecipare segnalatelo nei commenti qui sotto entro e non oltre le ore 24.00 di domenica 3 giugno 2007.

3. Il vincitore sarà estratto a sorte tra tutti i partecipanti, ad ognuno verrà assegnato un numero da 1 a 90, e sarà l’estrazione del lotto sulla ruota di Roma (la prima successiva alla fine del contest), a designare il vincitore. Se i partecipanti dovessero essere più di 90, procederò ad un estrazione in diretta tramite webcam collegata con il sito Ustream.tv.

4. Il contest ha una durata di 14 giorni e finirà domenica 3 giugno 2007 alle ore 24.00.

Per maggiori informazioni o per iscriversi al sorteggio andate alla pagina ufficiale.

DELL Ubuntu $oft

maggio 22, 2007

Questo articolo che vi sto riportando è un semplice copia incolla di un articolo preso dal blog di GizMo il quale afferma che la Microsoft guadagna anche se la DELL vende i suoi pc con installato Ubuntu Linux.

Aderisco anch’ io alla protesta.

Microsoft mangia anche sui Notebook con Linux !!!

Questa e’ una di quelle cose che mi fa andare in bestia, ci prendono per i fondelli !!! Questo e’ un’appello a tutti gli utenti Linux che in queste settimane esultano per il fatto che Dell ha iniziato a vendere Notebook con Linux. NON e’ vero ! Diffondete questo link su tutti i siti che parlano di Dell e dei notebook con ubuntu o venduti con disco vuoto !!!

ladro.jpg

Ero intenzionato ad accontentare una volta per tutte quelle persone che tramite http://www.linuxsi.com mi mandavano email chiedendomi notebook senza Windows. Read the rest of this entry »

Mi ritengo un buon sistemista, ma come utente per applicazioni multimediali mi sento veramente un disastro. Soprattutto nel curare la grafica. Ora non lamentatevi del sito perchè è il secondo header che faccio nella mia vita. Andiamo al dunque, non so usare photoshop, ho provato ad utilizzarlo ma sinceramente per quello che devo fare io non ne vale la pena.

Qui entra in gioco THE GIMP, per quei pochi disgraziati :-) che non lo conoscono, si tratta dell’ alternativa open source di Photoshop. Con questo ho creato l’ Header che vedete sul mio blog SysStyle.

Ecco come ho fatto:

 

Aprire THE GIMP e creare una nuova immagine (Ctrl+n) con dimensioni in larghezza 780 pixel x 200 pixel.

gimp1

 

Adesso Premere L > Gradiente attivo > sull’ immagine cliccando e tenendo premuto, creiamo una linea orizzontale da destra a sinistra, lungo la selezione.

 

Gimp2

Salvare l’ immagine.

 

Adesso ricreare una nuova immagine con dimensioni in larghezza 780 pixel x 200 pixel.

Poi seguire questa guida molto semplice

http://grafica.html.it/articoli/leggi/2230/un-logo-20-con-gimp/

 

Al termine salvate anche questa immagine e riaprire l’ immagine creata precedentemente (header).

Successivamente andare sull’ immagine apena aperta > cliccare su file e selezionare apri come livello e selezionare il logo appena creato.

 

Gimp3

Premere M e spostare il logo sulla sinistra > andare su Livello e selezionare fondi in basso.

Cosi abbiamo mergiato tutto su un livello le due immagini e si possono modificare insieme.

A questo punto selezionare il pennello (tasto P) e la forma Sparks.

Gimp4

Il risultato lo vedete nello header del mio blog.

 

Note:

 

Ctrl+z è un comando utile in caso di errore permette di tornare allo stato precedente, annulla l’ ultimo comando.

 

Lo header creato da me è una versione beta e quindi in via di miglioramento/aggiornamento.